Conferenza stampa – Classifica delle imprese marchigiane 2014

La Fondazione Merloni organizza corsi di formazione imprenditoriale

Il 9 Ottobre 2015, alle 11.00, presso l’Hotel Palace di Ancona è stata presentata la Classifica delle Imprese Marchigiane 2014, a cura della Fondazione Aristide Merloni.

Dai dati, che saranno presentati in dettaglio sul rapporto definitivo, emerge una sostanziale stasi delle vendite rispetto al 2013 (+0,1%): in calo il mercato interno (-1,9%), appena compensato dai mercati esteri (+2,5%). Gli andamenti registrati nella regione sono simili a quelli osservati a livello nazionale per le grandi e medie imprese manifatturiere.
Bloccata anche l’occupazione (-0,3%), ma prosegue il trend verso una maggiore qualità delle risorse umane: ala diminuzione degli operai (-1,5%) fa seguito la crescita degli impiegati (+1,6%) e dei dirigenti (+15,3%).
Per il complesso delle imprese vi è un leggero miglioramento della redditività netta (il ROE passa del 4,7% del 2013 al 5,2% del 2014), mentre rimane costante la redditività operativa (il ROI rimane invariato all’8,3%). La redditività delle imprese marchigiane è superiore a quella delle grandi imprese italiane ma inferiore al campione delle medie imprese. Per le imprese regionali e nazionali si tratta di livelli di redditività ancora inferiori a quelli registrati negli anni pre-crisi.

Stabile tra il 2013 e il 2014 il livello di indebitamento, ma il peso degli oneri finanziari sulle vendite è superiore nelle imprese regionali a causa di un più elevato costo del denaro. Nonostante un panorama molto diversificato, nella Classifica troviamo alcuni ‘campioni’ che hanno mantenuto rilevanti tassi di crescita fra il 2007 e il 2014.
Nel corso degli ultimi anni sono proseguite le acquisizioni di società marchigiane da parte di gruppi esteri, anche se è ancora troppo presto per valutare l’effettivo impatto di questi mutamenti.
L’evoluzione in corso d’anno, desumibile dai risultati dei bilanci semestrali delle società quotate e dai dati dell’export nel primo semestre, fanno ritenere che il 2015 chiuderà in crescita rispetto al 2014, seppure in misura contenuta.

Scarica il rapporto sulla Classifica delle imprese

Servizio Tgr Marche 

Rassegna stampa