HACKreativity: il 29-30 ottobre 2016 un hackathon a Fabriano

Fondazione Merloni e Fabriano Creativa organizzano hackathon

HACKREATIVITY DIGITALE PER LA SOCIETA’ DELLA CONOSCENZAHa

Organizzato dalla Fondazione Aristide Merloni il 29 e 30 ottobre 2016. 

Iscrizioni on-line su Eventbrite HACKreativity

Una maratona di 24 ore

per sviluppare idee e promuovere talenti di eccellenza nel settore della creatività digitale, favorendo la crescita del territorio: è questa la finalità principale di HACKreativity.

L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Aristide Merloni, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche. Si svolgerà a Fabriano presso la sede Ariston Thermo in Via Pascoli, il 29 e 30 ottobre 2016.
Possono partecipare studenti universitari e non, hackers, talenti digitali e manageriali, tutti coloro che dispongono di competenze informatiche per sviluppare web application nei seguenti settori: big data, oppure open data, oppure data science.

 

La Fondazione Aristide Merloni, da sempre attenta alle esigenze di innovazione e sviluppo territoriale, ha inteso promuovere questo Hackathon proprio per lo sviluppo di nuove competenze digitali in un’area strategica della nuova società della conoscenza.

Viviamo sempre di più in una knowledge society, in cui il cambiamento, l’innovazione e la complessità diventano fattori strutturali con cui misurarsi. La digital transformation è profonda e pervasiva: genera minacce ma anche straordinarie opportunità per la creazione di valore creativo.

Lo sviluppo di big data, open data e data science ne rappresenta un esempio virtuoso: stanno diventando, e lo saranno sempre di più, fondamentali motori di crescita per la società, l’economia e i territori, ma anche per l’occupazione di nuovi talenti digitali.

ALTRE INFORMAZIONI SU HACKREATIVITY

 

Per queste motivazioni la Fondazione Aristide Merloni ha promosso e organizzato HACKreativity.
Questa gara si svolge tra gruppi di partecipanti. L’iscrizione on-line può essere effettuata singolarmente o in gruppo. I gruppi si possono costituire anche tra iscritti singoli la mattina stessa dell’evento, prima del suo inizio. Per il gruppo vincitore è previsto un premio di 3.000 Euro.

E’ possibile iscriversi ad HACKreativity fino al 25 ottobre 2016 sul canale Eventbrite dell’evento “Hackreativity digitale per la società della conoscenza”. Sul sito della Fondazione Aristide Merloni è possibile reperire il regolamento e ogni altra informazione relativa alle modalità organizzative e di partecipazione all’evento.

Ogni partecipante deve portare tutto ciò che ritiene necessario per lo sviluppo del suo progetto di web application: computer, tablet, software, documentazione. La gara inizierà alle ore 9 di sabato 29 ottobre 2016 e durerà 24 ore. Subito dopo si svolgerà la presentazione di ogni progetto (10 minuti a gruppo).

La valutazione avverrà sia sulla base dell’originalità, dell’innovatività e della funzionalità del prototipo di prodotto proposto, sia rispetto alla valenza economica e sociale dell’applicazione.
Al termine della valutazione avverrà la premiazione del progetto di Web Application vincitore.

Per informazioni, è possibile contattare l’organizzazione all’indirizzo mail hackreativity@fondazione-merloni.it o ai numeri di telefono +39 0732 3455 e +39 0732 633580.

 

IL TEMA DI HACKREATIVITY: 

una piattaforma web a supporto dello sviluppo di prodotti e servizi innovativi e di qualità, tramite progettazione partecipata.

La sfida che la Fondazione ha deciso di porre ai partecipanti è di immaginare il rilancio del territorio, realizzando una piattaforma web che favorisca connessioni tra singoli, community esistenti o aziende al fine di produrre prodotti o servizi innovativi di qualità.

I partecipanti potranno decidere se rivolgere il proprio progetto ai settori della carta, dell’energia, della meccanica, o dei servizi al territorio, utilizzando fonti open o big data per sviluppare uno o più aspetti tra:

1. MERCATO: identificazione del mercato potenziale del prodotto o del servizio scelto;

2. PRODOTTO: la definizione delle specifiche di prodotto ai fini di un incremento della sua competitività;

3. RICERCA: la definizione dell’attività di ricerca e brevettazione correlate al prodotto o servizio scelto;

4. COMPETENZE: l’estrazione di competenze a supporto dello sviluppo del prodotto o servizio scelto.

In considerazione dei recenti eventi sismici che hanno colpito la nostra regione, si è scelto di stimolare i partecipanti ad affrontare anche la possibile realizzazione di servizi territoriali per la prevenzione degli effetti degli eventi sismici.

HACKreativity vede la partecipazione di 56 iscritti provenienti da tutta Italia, di cui circa la metà provenienti da Fabriano e dal territorio limitrofo, a dimostrazione della vitalità di un tessuto creativo e di alte professionalità.

Il tema è stato presentato ai partecipanti in un evento pubblico, tenutosi il 27 Ottobre 2016 alle ore 17.00, alla Biblioteca Multimediale “Romualdo Sassi” di Fabriano.

Scarica il Regolamento Hackreativity

Scarica la Lettera ai Partecipanti con il Tema dell’evento:

letteraaipartecipantihackreativity

Hackreativity hackathon Fondazione Merloni