Canapa “digitale” al Festival di Symbola

Carta di canapa a festival di symbola grazie a fondazione merloni

Mercoledì 6 Luglio alle ore 17.30 a Treia, durante la sessione pomeridiana del Festival della Soft Economy, si è svolta la conferenza “Eccellenze in Digitale”, a cui ha partecipato Melania Tozzi, artigiana di Fabriano che ha partecipato a uno dei corsi di formazione dedicati all’imprenditorialità della Fondazione Merloni.

La canapa : una innovazione dalla lunga storia

Melania Tozzi è la titolare di “Canapa Cruda”, un’attività artigianale che ha recuperato l’antica lavorazione della carta di canapa. Una scelta, quella di Melania, tradizionale ma al contempo eco-sostenibile e innovativa: la coltura della canapa e i suoi utilizzi nella produzione tessile e cartaria sono stati una componente dell’agricoltura marchigiana fino alla metà del secolo scorso.

La canapa ha inoltre una resa migliore rispetto alle colture concorrenti, dato che un ettaro di canapa permette di ricavare abbastanza fibra da eguagliare quattro ettari di foresta, con tempi di rimboschimento di un anno contro venti e la possibilità di utilizzare l’intera pianta nel processo produttivo.

Fogli carta di canapa

Una startup della Città Creativa

Artista con la forte determinazione a costruire una propria attività, Melania si è avvicinata al mondo della canapa grazie al Museo della Canapa di Santa Anatolia di Narco (Perugia): il suo primo contatto con la lavorazione della fibra è la realizzazione di riproduzioni di abiti longobardi.

La svolta imprenditoriale arriva con il corso di formazione “Il Sistema della Carta”, una delle iniziative che hanno portato al riconoscimento di Fabriano come Città Creativa dell’UNESCO.

Al corso, organizzato dalla Fondazione Aristide Merloni assieme alla Commissione Nazionale Italiana dell’UNESCO e all‘ISTAO, sono seguiti un periodo di stage presso le botteghe artigiane di Fabriano, e la stesura di un vero e proprio business plan: l’idea d’impresa presentata da Melania è stata giudicato meritevole di sostegno dalla Fondazione Marche, che incentiva la nascita di start-up innovative nella nostra regione e che ha finanziato l’avvio delle attività.

Melania Tozzi Carta di Canapa

Artigianalità e Web, l’imprenditorialità del futuro

Affiancata dalla Camera di Commercio di Ancona tramite il progetto “Eccellenze in Digitale”, Melania ha sviluppato la sua presenza online, rafforzando il suo posizionamento sul mercato e raggiungendo clienti su tutto il territorio nazionale. Con il sostegno della Fondazione e del Presidente Francesco Merloni, ha recentemente aperto la propria bottega nel centro di Fabriano, a pochi passi dalla Cattedrale di San Venanzio, e sta progettando gli sviluppi successivi della sua attività.

Melania ha quindi potuto presentare la sua storia durante il Festival della Soft Economy che la Fondazione Symbola dedica annualmente alle storie di sostenibilità, innovazione e qualità dell’economia italiana: quello di CanapaCruda è un “caso di successo”, come recupero di un mestiere tradizionale in forme innovative, come storia di imprenditoria femminile e giovanile, come caso di utilizzo del digitale per promuovere la crescita di un business, ma anche un esempio di come la qualità e la visione siano caratteristiche fondamentali per l’imprenditorialità di domani.

Laboratorio Carta di Canapa