Comitato Scientifico 2017: Prodi, Letta e Bokova per l’Appennino

Scopri di più su RINASCO, il progetto per l’Appennino di Fondazione Merloni

 

La Fondazione Aristide Merloni riunirà anche quest’anno, dal 21 al 23 luglio, a Portonovo il proprio Comitato Scientifico.

La riunione del Comitato sarà anticipata da un convegno aperto ad amministratori, imprenditori, mondo dell’economia, della finanza e dell’accademia sul “Destino dell’Europa”, cui parteciperanno Romano Prodi, Enrico Letta, Ferruccio De Bortoli e Daniel Gros, che si svolgerà giovedì 20 luglio, alle ore 17 a Portonovo.

Il tema centrale della riflessione del Comitato Scientifico 2017, presieduto da Enrico Letta, sarà la strategia per la ricostruzione dei luoghi dell’Appennino, verso nuove opportunità di sviluppo.
Con l’occasione sarà presentata un’analisi elaborata dal Censis dal significativo tema “Salvare l’Appennino”.


All’incontro parteciperà, come ospite d’onore, il direttore generale dell’UNESCO Irina Bokova, che approfondirà la riflessione sulle nuove forme di insediamento urbano, comunità inclusive e sostenibili secondo le linee di Agenda 2030 delle Nazioni Unite.


Irina Bokova, sarà anche a Fabriano nella mattina del 21 luglio, ad un incontro organizzato da Fabriano Città Creativa UNESCO.
E’, inoltre, programmata, per il giorno successivo, sabato 22 luglio, la sua visita a San Ginesio in cui saranno presentate alcune concrete sperimentazioni nate dall’elaborazione scientifica e culturale di Fabriano Città Creativa e dagli indirizzi applicativi della Fondazione Aristide Merloni.

Leggi l’articolo di ANSA Marche

Il Comitato Scientifico della Fondazione Aristide Merloni

La riunione 2016 del Comitato Scientifico 

 

Il Programma completo

 

20 luglio, ore 17:00

Conferenza “Il Destino dell’Europa” 

Auditorium “La Fonte”, Portonovo

Partecipanti: Romano Prodi, Enrico Letta, Daniel Gros, Ferruccio de Bortoli

Il destino dell'Europa: Daniel Gros, Romano Prodi, Enrico Letta, Ferruccio de Bortoli

 

21 luglio, ore 9:00 

Fortino Napoleonico, Portonovo

 

Introduzione della sessione di Enrico Letta, Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Aristide Merloni.

    

prima sessione (9:30):

  • Riflessioni sulla presidenza di Donald Trump e i suoi effetti sulle dinamiche del mercato globale, coordinata da Romano Prodi.

 

seconda sessione (14:00):

  • Le Città Creative e la ricostruzione dopo il terremoto“;
  • Rinasco”: i risultati della ricerca del Censis presentati da Giuseppe De Rita;
  • Un progetto tempestivo per la rinascita di San Ginesio con Enel e Ericsson“, presentato da Alberto Biancardi;
  • “Linee guida per il restauro e la direzione dell’UNESCO”, riflessioni di Irina Bokova, Direttore Generale dell’UNESCO.

 

21 luglio, ore 10:30

Fabriano (in simultanea con il Comitato Scientifico)

 

Visita al network delle Città Creative italiane con Irina Bokova, Direttore Generale dell’UNESCO, a cura di “Fabriano Città Creativa UNESCO”. Incontro con i sindaci delle Città Creative italiane: Roma, Bologna, Torino, Parma e Fabriano, con la partecipazione del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini.

 

22 luglio, ore 17:00

Visita a San Ginesio con Irina Bokova, Direttore Generale dell’UNESCO.

Dichiarazione della missione UNESCO e il progetto per la rinascita degli Appennini.

 

Presentazione dei progetti per le aree colpite dal sisma, realizzati dalla Fondazione Aristide Merloni:

 

  • Health Point
  • Mappa dinamiche per la sicurezza del territorio

 

È prevista la presenza del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

 

Scopri di più su RINASCO, il progetto per l’Appennino di Fondazione Merloni

 

Comitato Scientifico della Fondazione Merloni: Letta, Prodi, Biancardi

Il Comitato

Presidente:

  

Enrico Letta (Italia): Dean della Paris School of International Affairs presso Sciences Po Paris e Presidente dell’Istituto Jacques Delors. È stato Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana.

 

Membri del Comitato:

 

Sultan Bin Saeed Al Mansoori (Emirati Arabi Uniti): Ministro dell’Economia del governo degli EAU dal 17 febbraio 2008. Precedentemente Ministro dei Trasporti e delle Comunicazioni del governo degli EAU.

 

Joaquín Almunia (Spagna): Commissario europeo per la concorrenza dal 2010 al 2014. Precedentemente è stato Commissario europeo per gli affari economici e monetari.

 

Chen Zhimin (Cina): Dean della School of International Relations and Public Affairs della Fudan University di Shanghai. Professore di Relazioni Internazionali e occupa la cattedra di Jean Monnet Chair di Politica estera europea alla.

 

Maria Chiara Carrozza (Italia): Professore universitario di Bioingegneria industriale. Membro della Camera dei Deputati. È stata Rettrice della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Ministro dell’Educazione, dell’Università e della Ricerca nel governo Letta.

 

Ferruccio de Bortoli (Italia): Presidente della casa editrice Longanesi. È stato direttore del Corriere della Sera e de Il Sole 24 Ore.

 

Andrea Gavosto (Italia): Direttore della Fondazione Giovanni Agnelli. È stato Economista Capo del Gruppo Fiat e di Telecom Italia.

 

Giovanni Gorno Tempini (Italia): Presidente della Fondazione ente Fiera di Milano. È stato consigliere delegato della Cassa Depositi e Prestiti Spa e del Fondo Strategico Italiano.

 

Daniel Gros (Germania): Direttore del Center for European Policy Studies (CEPS), think thank europeo.

  

Luigi Gubitosi (Italia): Commissario Straordinario di Alitalia da maggio 2017. Operating Partner di Advent International Fund. È stato Direttore Generale della RAI, Amministratore di Wind, Country Head Manager di Merril Lynch Bank of America e CFO del Gruppo Fiat.

 

Ex-Presidenti del Comitato Scientifico:

 

Giuseppe De Rita: sociologo e giornalista, fondatore del Censis.

Romano Prodi: Professore alla Brown University (USA) e del CEIBS – China Europe International Business School di Shanghai (Cina). È stato Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana dal 1996 al 1998 e dal 2006 al 2008.

 

Ospite d’onore:

 

Irina Bokova: Direttore Generale dell’UNESCO