Classifica delle principali imprese di costruzioni delle Marche

Edilizia marchigiana, l’analisi della Fondazione Aristide Merloni

La Fondazione Aristide Merloni, con questo Focus, inaugura una serie di contributi tratti dai dati dell’Osservatorio delle principali imprese delle Marche, che affiancheranno al tradizionale appuntamento di Ottobre con la Classifica delle Principali Imprese degli approfondimenti per settore, con cui fornire informazioni ed elementi di riflessione utili a comprendere le dinamiche in atto nell’economia della nostra Regione

Il primo contributo di analisi sui settori dell’economia marchigiana della Fondazione Aristide Merloni è la Classifica delle principali imprese di costruzione delle Marche: l’analisi prende in considerazione i bilanci relativi al triennio 2014-2016, da cui si evidenzia una situazione di notevole difficoltà, punto di arrivo di un decennio di crisi a livello nazionale. Sono evidenti segnali di debolezza, che riguardano non solo l’andamento congiunturale ma anche alcune caratteristiche strutturali del settore.

Due elementi risaltano a questo riguardo. Il primo è la crescente polarizzazione fra alcune pochissime imprese di grande dimensione cui si contrappone un elevato numero di imprese piccole e piccolissime. È carente, e sembra essersi ulteriormente indebolito nell’ultimo decennio, la fascia delle medie imprese, evidentemente ancora troppo piccole per reagire con successo all’avverso momento congiunturale anche allargando i propri ambiti di mercato.

Il secondo aspetto, collegato al primo, è lo scarso impegno nell’innovazione. Il settore delle costruzioni è tradizionalmente poco sensibile ai temi dell’innovazione, anche a ragione di una maggiore protezione, rispetto agli altri comparti manifatturieri, nei confronto della concorrenza internazionale. Questo quadro sta però rapidamente mutando: al pari di quanto già osservato per gli altri comparti dell’industria regionale, anche nelle costruzioni la sfida per le principali imprese si giocherà sul terreno della capacità innovativa. Uno sforzo quanto mai necessario per poter agganciare concretamente la ripresa economica di cui il nostro Paese inizia a beneficiare, e che anche le Marche sembrano aver raggiunto.

Per una analisi della dinamica di crescita delle Marche si veda l’articolo “Le Marche tornano a crescere”.

Scarica il Focus 01/2018 dell’Osservatorio delle Principali Imprese delle Marche: Classifica delle principali imprese di costruzioni delle Marche