Best of the Apps a FICO Eataly World – 17 Gennaio 2019

Il progetto Best of the Apps arriva a FICO Eataly World: in occasione della festa di Sant’Antonio Abate, saranno presentate  storie ed esperienze degli allevatori che partecipano a Best Of The Apps – Apennines Food Ranking, uno dei progetti per l’Appennino di Fondazione Aristide Merloni e Fondazione Vodafone Italia dedicato al rilancio delle piccole produzioni. (www.bestoftheapps.it).

 

Il 17 gennaio, sarà infatti festeggiato nel parco tematico Sant’Antonio Abate, protettore degli animali e degli agricoltori: per l’occasione FICO ospiterà allevatori da tutta Italia, con iniziative ed eventi dedicate alla valorizzazione degli animali e al mestiere dell’allevatore.

Gli allevatori delle zone appenniniche colpite dal terremoto del 2016 e coinvolti nel progetto “Best of the Apps” parteciperanno al Convegno “Il buon foraggio- Alimentazione virtuosa per un allevamento sostenibile, insieme ad altri allevatori italiani che racconteranno le proprie esperienze: il convegno si svolgerà a partire dalle ore 11.00 presso il Teatro Arena.

Best of the Apps approda a FICO Eataly World il 17 Gennaio

 

“IL BUON FORAGGIO” ALIMENTAZIONE VIRTUOSA PER UN ALLEVAMENTO SOSTENIBILE

A FICO, IL 17 GENNAIO, UN INCONTRO APERTO PER LA FESTA DI SANT’ANTONIO

 

Giovedì 17 gennaio alle ore 11, in Arena, in occasione della Festa di Sant’Antonio, FICO Eataly World ospita l’evento “Il buon foraggio – Alimentazione virtuosa per un allevamento sostenibile”. Un incontro aperto alla cittadinanza con gli allevatori italiani, che racconteranno la loro esperienza portando importanti testimonianze di vita e di lavoro. Protagonisti, in particolare, saranno gli allevatori delle zone appenniniche colpite dal terremoto del 2016, coinvolti nel progetto “Best of the Apps”, promosso da Fondazione Aristide Merloni e Fondazione Vodafone Italia.

 

Best of the Apps è un progetto volto al rilancio dell’economia delle aree appenniniche, per riscoprire sapori unici e dare sostegno ai piccoli produttori colpiti dal terremoto del 2016 e 2017. Desidera offrire nuove opportunità alle micro e piccole imprese, ai laboratori, agli artigiani che tramandano di generazione in generazione il loro mestiere e le loro tradizioni. Riparte dalle cose semplici ma con innovazione e tecnologia: sviluppa una piattaforma digitale che offre ai produttori non solo una vetrina ma anche uno spazio di vendita con cui far conoscere le eccellenze del territorio.

 

A rappresentare il progetto, saranno presenti le aziende Delizie dei Fratelli Angeli, da Capriglia, nelle Marche, località immersa nel Parco dei Monti Sibillini, Massimiliano Carsetti, uno dei custodi della ricetta del salame di Fabriano, Giorgio Poeta, con il miele che da Fabriano sta facendo il giro del mondo, Giancarlo Pretotto, consulente per assistenza tecnica e strategica.

 

All’incontro interverranno:

Simona Caselli, assessore all’agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia Romagna,

Tiziana Primori, amministratore delegato di FICO Eataly World,

Andrea Segrè, presidente di Fondazione FICO,

Gian Mario Spacca, vicepresidente della Fondazione Aristide Merloni,

Sergio Capaldo, fondatore del Consorzio La Granda – Presidio Slow Food.

Modera Giorgio Setti, giornalista Edagricole.

 

Nel corso della mattinata si svolgerà la benedizione delle stalle del parco e degli animali di FICO. Dalle ore 13, nell’area barbecue, Jubatti Carni (Soalca S.r.l.) – storica industria abruzzese di lavorazione carni, che distribuisce i sui prodotti sul territorio nazionale attraverso le principali insegne HO.RE.CA., GDO, DO e Macellerie, e presente a Fico con il chiosco Arrosticini – proporrà assaggi gratuiti di carne di agnello, fornita da allevatori del Consorzio Agnello Centro Italia IGP, in un originale show-cooking.

 

Scopri di più sul sito di Best of the Apps