“Best of the Apps Local Food – I sapori dell’Appennino”: Padiglione Save The Apps al Podestà

  • Un progetto di Fondazione Aristide Merloni, Fondazione Vodafone Italia, Coldiretti

In collaborazione con

Amazon

 

All’indomani del sisma dell’agosto 2016, venne espressa una grande preoccupazione per le possibilità di rinascita delle aree dell’Italia Centrale. Il sentimento di apprensione si estendeva al destino dell’intero Appennino.

Emigrazione e spopolamento, invecchiamento della popolazione, perdita dei presidi produttivi, allontanamento dei servizi essenziali, sono stati fenomeni che nel tempo hanno segnato l’involuzione di quest’area.  Ci siamo posti il problema di quale contributo poter offrire per interrompere il processo di scivolamento dell’Appennino verso le aree costiere “metropolitane”.

Abbiamo scelto la via di iniziative concrete ed innovative con la collaborazione di soggetti privati., Abbiamo elaborato alcuni significativi progetti pilota, costruiti sulle energie vitali ancora presenti nel territorio, i progetti di Save the Apps.

Progetti che restassero nel solco di economie esistenti, ma si avvalessero di un approccio innovativo, prevalentemente fondato sulle conoscenze digitali. Progetti che sapessero cogliere le nuove opportunità del web, superando le barriere dimensionali in grado di dare nuove opportunità anche alle micro e piccole imprese, capaci di utilizzare le possibilità dell’economia della condivisione.

L’Appennino è una comunità ricca di attività agroalimentari e manifatturiere. Best of the Apps – Local Food vuole contribuire a rilanciare l’economia delle aree colpite dal sisma, riscoprendo le attività più tipiche e di qualità dell’Appennino, conservando e diffondendo i saperi e i sapori del territorio.

Esplorare, conoscere e assaporare questo territorio, cuore d’Italia, significa vivere un’esperienza unica e indimenticabile, e aiutare una comunità ferita a risorgere. Scoprire, assaggiare, acquistare i sapori dell’Appennino negli itinerari del gusto. significa sostenere, tutti insieme, i piccoli produttori tipici e di qualità.

E’ possibile navigare sul sito www.bestoftheapps.it oppure scaricare la App da Google Play o Apple Store per conoscere e visitare i produttori o acquistare on line le specialità dell’Appennino.

I prodotti tipici e di qualità sono disponibili sul sito e arrivano a casa, in brevissimo tempo, grazie alla rapida consegna di Amazon. Sulla vetrina digitale si trovano le otto categorie di prodotto: salumi, formaggi, olio, confetture, legumi, paste, birra, vino.

 

I progetti di SAVE THE APPS saranno in mostra presso il Palazzo del Podestà di Fabriano dal 10 Giugno 2019 al 06 Gennaio 2020

 

Scopri di più sui progetti di SAVE THE APPS

Scopri di più su SAVE THE APPS al Palazzo del Podesta

Scopri di più sulla XIII UNESCO Creative Cities Conference a Fabriano