Conferenza Stampa “Rapporto dell’imprenditorialità nelle Marche – 2018”

Accompagnare le imprese e le nuove startup dell'Appennino nella crescita

Accompagnare le imprese e le nuove startup dell’Appennino nella crescita, attraverso l’ausilio delle tecnologie e delle risorse digitali. Lanciare progetti innovativi per il territorio.

Il giorno 30 Settembre 2019, a Fabriano, all’interno del Padiglione Save The Apps presso il Palazzo del Podestà, si è tenuta la Conferenza Stampa che anticipa il nuovo Rapporto sull’imprenditoria delle Marche riferito all’anno 2018.

Sono intervenuti il Presidente della Fondazione Aristide MerloniIng. Francesco Merloni, il Vice Presidente della Fondazione Aristide MerloniDott. Gian Mario Spacca, il Coordinatore della Fondazione Aristide MerloniProf. Donato Iacobucci.

Crisi finanziaria, terremoto, incapacità di adattarsi alle evoluzioni del mercato e una demografia negativa con sempre meno giovani che si mettono in gioco: sono diverse e note le cause della progressiva riduzione del numero di aziende. Se parliamo di settore manifatturiero e dei cosiddetti servizi avanzati, come ad esempio consulenza e marketing digitale, i numeri calano seppur sempre in modo minore del trend nazionale.

Esistono sussidi e aiuti alle start-up, si continua difatti a far nascere imprese, ma “una volta esauriti quei primi aiuti, poi le piccole realtà faticano a crescere e si fermano troppo presto” sottolinea l’Ing. Francesco Merloni.

Segue il Prof. Donato Iacobucci “Hanno necessità di reperire il capitale di rischio, senza basarsi sul solo credito bancario. Uno degli anelli deboli della regione sono appunto gli operatori e gli strumenti per reperire questo capitale.

Conclude inoltre il Dott. Gian Mario Spacca sottolineando che: “La differenza tra l’Emilia Romagna e le Marche sta nella modalità di partecipazione delle imprese nelle università all’attività di formazione, e anche come le imprese partecipano nelle scuole secondarie attraverso percorsi di formazione ITS.

Due storici problemi si sono evidenziati nel Rapporto dell’imprenditorialità nelle Marche oggetto del prossimo dibattito: il divario di genere con le nuove imprenditrici marchigiane che sono la metà dei colleghi uomini e il gap di conoscenza del capitale umano soprattutto in ambito scientifico e digitale.

Venerdì 4 Ottobre, alle 16.30 a Fabriano, presso il Palazzo del Podestà si parlerà, nell’ambito del Rapporto dell’Imprenditorialità presentato dalla Fondazione Merloni, anche dei segnali contraddittori, nel contesto delle aree colpite dal sisma.