Classifica Imprese

 La presentazione della classifica delle imprese delle March

La Classifica delle Imprese:

Dal 1986 la Fondazione Aristide Merloni raccoglie ed elabora i bilanci delle principali imprese delle Marche, organizzando i dati di oltre duecento imprese in una classifica corredata da commenti sullo sviluppo economico e finanziario.

Si è venuto così a costituire un notevole archivio informatizzato, in continua evoluzione, che rappresenta un importante contributo alla storia dell’industria marchigiana degli ultimi trenta anni.

Il rapporto annuale viene presentato al pubblico e alla stampa, di norma, nel mese di Ottobre come documento di sintesi e viene successivamente pubblicato per esteso sulla rivista “Economia Marche”.

Attingendo ai dati contenuti nell’osservatorio, annualmente viene redatta una Classifica delle Principali Imprese Marchigiane. La classifica, corredata di commenti sull’andamento economico e finanziario delle imprese, è presentata alla stampa in autunno: una versione arricchita di ulteriori analisi e commenti è poi pubblicata su Economia Marche.

La redazione ed il commento alla classifica sono curati da Valeriano Balloni e Donato Iacobucci.

In occasione del trentennale della ricerca, è stato digitalizzato l’intero archivio della Classifica delle Principali Imprese Marchigiane, che è ora consultabile direttamente online.

 

Scarica la Classifica delle Principali Imprese Marchigiane, anno 2017

 

Osservatorio Imprese:

 

I dati raccolti sulle principali imprese marchigiane dalle Fondazione Aristide Merloni nel corso di trent’anni di ricerca sono raccolti nell’Osservatorio Imprese: un database ad accesso pubblico, che permette di consultare le raccolte, combinare i dati in diverse modalità, costruire classifiche personalizzate attraverso una ampia serie di opzioni, e ottenere informazioni dettagliate sull’andamento dell’economia marchigiana.

I dati dell’Osservatorio sono divisi per Imprese, Bilancio, Gruppi, Classifiche, Mappe.

Nella sezione Imprese è possibile consultare le schede delle aziende presenti in Classifica: la scheda include Ragione Sociale e Codice Fiscale, Sede Operativa e Sede Legale, Presidente e gli ultimi due bilanci disponibili. Nella scheda è possibile trovare anche grafici riassuntivi dell’andamento di vendite in Italia e all’estero, e della situazione occupazionale dell’azienda, con i dati di Operai, Impiegati e Dirigenti.

Consultando la sezione Bilanci, si possono consultare i Bilanci Ordinari e Consolidati: i dati sono disponibili anche come Bilanci Somma e Bilanci Riclassificati. E’ inoltre possibile visionare direttamente i documenti di Bilancio delle imprese.

Nell’area dedicata ai Gruppi, le imprese della Classifica vengono mostrate rispetto alla loro composizione, mostrando le Imprese Capogruppo e le Controllate.

La sezione Classifiche permette all’utente di consultare le Classifiche passate e di generare delle graduatorie personalizzate delle principali imprese marchigiane, combinando Bilanci Ordinari e Consolidati con i Settori di appartenenza o con la graduatoria generale delle imprese.

Tramite l’Osservatorio Imprese è anche possibile creare delle vere e proprie Mappe Interattive, combinando Vendite, Dipendenti, Settori, Imprese, Comuni, Province e Anni di riferimento.

L’Osservatorio Imprese offre quindi uno sguardo d’insieme sull’economia delle Marche, accedendo gratis a bilanci, fatturati, vendite, occupati, settori di riferimento. Uno strumento di sicuro interesse per imprese, ricercatori e analisti, nel solco della tradizione della Classifica delle Imprese: “al servizio degli imprenditori marchigiani, per orientare le loro scelte imprenditoriali“.

 

Osservatorio Imprese: bilanci gratis delle principali imprese delle Marche

4 giugno 2013

Politecnica al voto, finisce l’era Pacetti

Potrebbe interessarti: Fondazione Marche sostiene chi crea nuova occupazione Saccomanni: “Lavoro e imprese, subito sgravi Ue” Cotton Club,braccio di ferro tra lavoratori e vertici aziendali Casali: “Abbiamo dato fondo alle energie” All’Indesit scatta la nuova struttura organizzativa Tagli alla Indesit, […]
4 giugno 2013

Istao, teoria e pratica il binomio vincente

Potrebbe interessarti: Da Microsoft a Confindustria per trovare gli imprenditori di domani Andrea Merloni: “Fuori dalla crisi in cinque anni” All’Indesit scatta la nuova struttura organizzativa Svolta alla presidenza della Indesit Company Saccomanni: “Lavoro e imprese, subito sgravi Ue” Casali: […]
3 giugno 2013

Andrea Merloni: “Fuori dalla crisi in cinque anni”

Potrebbe interessarti: All’Indesit scatta la nuova struttura organizzativa Indesit, prove di pace fra i Merloni Svolta alla presidenza della Indesit Company Indesit cambia e resta italiana Istao, teoria e pratica il binomio vincente Tagli alla Indesit, scioperano gli operai
3 giugno 2013

Ex Ardo, la Ue stanzia 5 milioni di euro

Potrebbe interessarti: Ex Ardo, ok dal Parlamento Ue agli aiuti Via libera ai 5 milioni per i licenziati della Ardo Ex Ardo: gli operai con Porcarelli Saccomanni: “Lavoro e imprese, subito sgravi Ue” Casali: “Abbiamo dato fondo alle energie” All’Indesit […]
31 maggio 2013

Casali: “Abbiamo dato fondo alle energie”

  Potrebbe interessarti: Confindustria, Schiavoni pronto per la presidenza Confindustria Ancona: Schiavoni presenta la sua squadra Saccomanni: “Lavoro e imprese, subito sgravi Ue” Cotton Club,braccio di ferro tra lavoratori e vertici aziendali Calano le imprese del territorio, la Cna a […]
31 maggio 2013

Calano le imprese del territorio, la Cna a congresso

Potrebbe interessarti: “Fare impresa per uscire dalla crisi” Saccomanni: “Lavoro e imprese, subito sgravi Ue” Cotton Club,braccio di ferro tra lavoratori e vertici aziendali Casali: “Abbiamo dato fondo alle energie” All’Indesit scatta la nuova struttura organizzativa Tagli alla Indesit, scioperano […]
30 maggio 2013

Giovani, idee e futuro con ‘ItaliaCamp’

Potrebbe interessarti: Saccomanni: “Lavoro e imprese, subito sgravi Ue” Cotton Club,braccio di ferro tra lavoratori e vertici aziendali Calano le imprese del territorio, la Cna a congresso Ex Ardo, la Ue stanzia 5 milioni di euro All’Indesit scatta la nuova […]
29 maggio 2013

Berloni, o passa la ‘cassa’ oppure 200 a spasso

Potrebbe interessarti: Elica, speranze per gli operai I cinesi in arrivo alla Berloni Saccomanni: “Lavoro e imprese, subito sgravi Ue” Cotton Club,braccio di ferro tra lavoratori e vertici aziendali Calano le imprese del territorio, la Cna a congresso All’Indesit scatta […]
29 maggio 2013

Da Microsoft a Confindustria per trovare gli imprenditori di domani

  Potrebbe interessarti: Dalle fisarmoniche le note del futuro Scalata al manifatturiero 2.0 Saccomanni: “Lavoro e imprese, subito sgravi Ue” Istao, teoria e pratica il binomio vincente Spacca: “Con le riforme si crea il futuro” All’Indesit scatta la nuova struttura […]
28 maggio 2013

La Cina vuole la moda Made in Italy: firmato un accordo

Potrebbe interessarti: Calzatura in vetrina a Shangai Saccomanni: “Lavoro e imprese, subito sgravi Ue” Cotton Club,braccio di ferro tra lavoratori e vertici aziendali Calano le imprese del territorio, la Cna a congresso All’Indesit scatta la nuova struttura organizzativa Tagli alla […]