Missione Impresa – Laboratorio di imprenditorialità

Missione Impresa corso di imprenditorialità

Il laboratorio per la promozione della cultura imprenditoriale “Missione Impresa” ha coinvolto 25 imprenditori del territorio fabrianese, selezionati per la loro vocazione all’innovazione, in un percorso di rafforzamento delle loro capacità di gestione, di reazione e di relazione all’interno dell’impresa.
Il corso è stato organizzato dalla Fondazione Aristide Merloni in collaborazione con Confindustria Ancona: a seguire i corsisti, Riccardo e Maria Ludovica Varvelli, tra i più grandi consulenti imprenditoriali del nostro Paese. Un percorso formativo innovativo e unico in Italia, dedicato alla cultura e alla capacità dell’imprenditore, nel suo rapporto con l’azienda e con la società.

Durata:

8 mesi, dal 17 Ottobre 2015 al 1° Luglio 2016;
tre moduli di cinque lezioni l’uno;
cinque visite aziendali;
formula weekend, lezione un sabato ogni due settimane, dalle 09.00 alle 13.00;

consegna diplomi Missione Impresa

OBIETTIVI E DESTINATARI :

Promuovere la cultura imprenditoriale al fine di favorire il rilancio delle imprese del territorio.
Il laboratorio insisterà su elementi traversali che costituiscono l’essenza della funzione imprenditoriale. In particolare le attività del laboratorio si propongono di:

a. consolidare il sentimento che l’imprenditore ha di se stesso, per affrontare situazioni di tensione/stress e recuperare un profilo di maggior controllo
b. stimolare l’arricchimento del profilo imprenditoriale e delle responsabilità correlate per avere maggiore sicurezza nelle situazioni di responsabilità e decisione
c. percorrere le frontiere delle tecniche manageriali, stimolando nei partecipanti la disponibilità a successivi approfondimenti in base alle proprie esigenze

Lo scopo del laboratorio non è solo quello di formare e arricchire i partecipanti, ma anche quello di creare senso di appartenenza e spirito di comunità.

Destinatari :
Il corso ha coinvolto 25 tra imprenditori e neolaureati dell’area montana delle Marche, selezionati dalla Fondazione Aristide Merloni e da Confindustria Ancona. L’area di riferimento è stata scelta in considerazione della situazione di difficoltà vissuta dal territorio, sia a livello imprenditoriale sia a livello occupazionale. I criteri di selezione sono costituiti: per gli imprenditori, dalla motivazione al cambiamento e al confronto; per studenti dalla motivazione e dalla qualità del progetto imprenditoriale.

Francesco Merloni consegna diplomi corso imprenditorialità

 

L’IMPRESA COME MISSIONE: RISCOPRIRE LA FUNZIONE DELL’IMPRENDITORE

La storia di Fabriano è sempre stata segnata dalla figura dell’imprenditore: terra di fabbri, ceramisti e commercianti, da Fabriano è nato il modo occidentale di fare la carta, e si sono sviluppate dinastie imprenditoriali di assoluta rilevanza, come i Miliani o i Merloni.
Territorio povero dal punto di vista agricolo, Fabriano ha saputo trovare nei secoli ricchezza e prosperità dalla propensione al rischio e all’intrapresa dei suoi abitanti, che ha lasciato il segno nelle bellezze artistiche e architettoniche della nostra terra. Ancora oggi, nonostante la grave crisi internazionale e le difficoltà gravi vissute dall’economia del territorio, Fabriano rimane una delle realtà più industrializzate delle Marche, regione che già di per sé è ai primi posti in Italia per numero di attività imprenditoriali.
La Fondazione Merloni nasce per promuovere la cultura imprenditoriale e lo sviluppo economico locale: proseguendo un impegno partito già negli anni ’60 con il sostegno all’apertura di nuove imprese, la Fondazione ha deciso di realizzare con Missione Impresa un esperimento formativo unico nel nostro Paese, un laboratorio di cultura imprenditoriale.
Di fronte alla crisi economica, la possibilità di rilancio sta nello sviluppo di nuovi progetti imprenditoriali, portati avanti da persone con la volontà e la tenacia di fare impresa, con il gusto per il rischio e con una visione per il futuro: in una parola, appunto, imprenditori.
In un contesto di cambiamenti repentini come quello attuale, gli imprenditori sono meno sicuri del loro futuro e meno portati ad esporsi e a svolgere un ruolo visibile all’interno della comunità, ma anche meno sicuri del loro ruolo e della loro funzione sociale all’interno dell’azienda, nonostante a loro spetti il compito di fissare gli obiettivi e di ispirare i collaboratori a raggiungerli.
La formazione aziendale è solitamente focalizzata sul ruolo del manager e sullo sviluppo di una cultura d’impresa: sono fondamentali i valori, le conoscenze le e tecniche organizzative, e gli uomini e donne chiamati come manager a implementarle, ma spetta all’imprenditore delineare, con la sua visione e la sua passione, la strategia di lungo periodo dell’azienda.
“Missione Impresa” nasce quindi per spingere gli imprenditori a prendere nuova coscienza di sé, delle sfide e opportunità che hanno davanti, del loro ruolo in azienda e nella società: e per fornire una solida base con cui gli imprenditori di domani possano proseguire il patrimonio storico di sviluppo e benessere su cui si è fondata la città di Fabriano.

ATTIVITA’ FORMATIVE

Le attività formative sono state svolte da Riccardo e Maria Ludovica Varvelli. Formatori e consulenti aziendali di lunghissima esperienza, i coniugi Varvelli hanno all’attivo più di 50 pubblicazioni sul tema della formazione imprenditoriale e manageriale.
La metodologia didattica scelta riflette l’esigenza di rendere gli imprenditori pienamente consapevoli e responsabili delle proprie sfide e responsabilità, con il ricorso a case histories, roleplaying e esercitazioni pratiche, visite aziendali.